Scivola dalle rocce e precipita per quattro metri nel Cellina, grave ragazza di 22 anni

Venerdì 21 Agosto 2020
Il soccorso ai piedi della diga di Ravedis

MONTEREALE VALCELLINA - È  grave una ragazza nigeriana  di 22 anni, di Cervignano, che ha impattato su una massicciata di cemento cadendo dalle rocce che si trovano a fianco delle opere di presa della diga di Ravedis.
Mentre si arrampicava su un costone roccioso alto circa otto metri, è  caduta da un'altezza di quattro metri battendo la testa e perdendo conoscenza. Sul posto assieme a lei c'erano gli amici che hanno chiamato i soccorsi.
Inciampa sul sentiero fratturandosi la caviglia: 60enne salvata nel bosco

Sono arrivati i tecnici della stazione di Maniago del Soccorso Alpino e Speleologico, i Vigili del Fuoco di Maniago, i carabinieri di Montereale, l'ambulanza e l'elisoccorso regionale che ha sbarcato l'equipe medica. La giovane è stata stabilizzata e portarta in ospedale a Udine.
 

Ultimo aggiornamento: 20:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA