Mercoledì 12 Giugno 2019, 18:54

Sospetta overdose, morta a 26 anni. La mamma: «Ora voglio giustizia»

PER APPROFONDIRE: angela, droga, giustizia, mamma, overdose, pordenone
La vittima Angela Tonus aveva 26 anni, morta per sospetta overdose

di Gabriele Pipia

PORDENONE  - «Ciao mamma, sono a casa di amici. Va tutto bene, ma ho il cellulare quasi scarico». È il primo pomeriggio di giovedì 16 maggio. In sottofondo si sente un grande frastuono e la voce al telefono è quella di Angela Tonus, la ventiseienne di Pordenone che vive a Padova da cinque anni. «Ci sentiamo dopo» dice Angela a mamma Antonella. Ma lei e la madre non si sentiranno mai più. La giovane è stata trovata morta la mattina di venerdì 17 maggio in un appartamento di San Giorgio delle Pertiche: si è parlato fin da subito di sospetta overdose e ora è la stessa madre a chiedere giustizia.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sospetta overdose, morta a 26 anni. La mamma: «Ora voglio giustizia»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 21 commenti presenti
2019-06-15 11:31:17
Quindi abbiamo coppertone, giulio, e ary che hanno una decennale esperienza con la droga e l'alcool, che ci dicono che non se ne esce. Bene. Allora, o questi signori parlano per esperienza personale, oppure scrivono un sacco di fesserie deprimenti per sentito dire. Sono curioso di sapere se cio' che hanno scritto e' stato vissuto sulla loro pelle e quindi ci possiamo fidare almeno della loro opinione (non che sia comunque valida anche per gli altri ovviamente), oppure no. Ringrazio in anticipo per le risposte.
2019-06-14 17:16:00
Signora, lasci perdere. Si stringa a parenti ed amici ed eviti un calvario infinito ed inutile che senza dubbio le farebbe molto male. Purtroppo e' successo, forse in un momento di smarrimento, e nessuno potra' restituirle la sua bambina.
2019-06-14 13:08:31
Personalmente per chi si droga non provo nessuna compassione
2019-06-14 08:51:37
Forse che la madre se dovrebbe prendere con se stessa e non con gli altri? E un dramma dove ognuno ha la sua parte di colpa. Chi l'ha educata, chi spaccia per soldi, chi non reprime adeguatamente, chi non manda in galera spacciatori, chi ha fatto arrivare in Italia tutti questi spacciatori ecct. Ognuno faccia un suo mea culpa.
2019-06-13 22:07:06
facile dare la colpa ad altri....ed anche PRETENDERE