Giovedì 1 Agosto 2019, 21:45

Due nomadi sorprese a rubare, subito liberate, erano incinte

PER APPROFONDIRE: furti, incinte, nomadi
Due nomadi sorprese a rubare, subito fuori erano incinte
PORDENONE - Il “pancione” ha evitato l’arresto a due nomadi di origine croata che mercoledì mattina hanno tentato di rubare in un condominio di Pordenone. Hanno 19 e 23 anni. Una è al quarto mese di gravidanza, l’altra all’ottavo: una condizione incompatibile con il regime carcerario. Controllate in Questura e denunciate per tentato furto, sono state rilasciate. Il questore Marco Odorisio ha però emesso un foglio di via che vieta a entrambe di tornare nella città di Pordenone per i prossimi tre anni.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Due nomadi sorprese a rubare, subito liberate, erano incinte
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 53 commenti presenti
2019-08-05 08:42:29
....scoperta la formula per incrementare le nascite....arrestare piu' zingare.....!....parolin cosa ne pensa....?
2019-08-04 20:13:43
Ma non doveva essere finita la pacchia delle nomadi incinte che potevano delinquere a piacimento, col nuovo decreto sicurezza di Salvini? Come al solito qui in Italia non cambia niente, sono le solite prese per il c...!!
2019-08-03 20:54:48
il questore non ha fatto chiudere l'attivita' a queste due? a giusto, mica hanno la partita iva. Mica pagano le tasse. Mica ....
2019-08-03 10:17:39
Piu' che la qualita' delle leggi manca la qualita' e la volonta' di chi dovrebbe farle rispettare non so se per ignoranza o per paura di ritorsioni,
2019-08-03 08:48:26
La gravidanza non è una malattia! Se sono in grado di andare a rubare possono stare anche in una cella in carcere. E' ora di finirla con questa legge.