Giovedì 5 Settembre 2019, 15:10

Stefano, il giovane informatico che ha creato Naonik, il sito dei libri scolastici usati

PER APPROFONDIRE: libri, naonik, scuola, sito, stefano toffolo, usati
 Stefano Toffolo

di Susanna Salvador

 Naonik, il sistema rivoluzionario e gratuito per acquistare libri scolastici usati in tutta Italia, attivo da quest'anno. La presenta così, la sua creatura, Stefano Toffolo, ventiseienne informatico con laurea all'Università di Udine. E quando dà i numeri degli accessi e degli annunci postati sul sito, appare chiaro il perchè. Stefano ha creato Naonik per dare ascolto a un'esigenza che aveva colto quando, ancora nel 2012, frequentava il Pni al liceo Grigoletti. Partito in sordina, con un...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Stefano, il giovane informatico che ha creato Naonik, il sito dei libri scolastici usati
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-09-05 15:33:23
Tanto la numerazione degli stessi esercizi viene permutata o cambiando qualche dato nei medesimi problemi.. Un alunnodice..ma andra' a finire che i miei non corrispondono a quellideglialtri.Raramente gli esercizi di casa ,numerosi vengono corretti, se unallievochiede "Nonmi e' riuscito il n.x apag y, spesso e'un "Non ho tempo, dobbiamo andare a avanti o interrogare". La Teoria??'Bisogna vedere se segue le stesse affezionate procedure del docente.