Martedì 11 Giugno 2019, 19:03

E' guerra ai mendicanti in città: sono tornati dopo mesi di assenza

PER APPROFONDIRE: daspo, guerra, mendicanti, pordenone, vigili
Una mendicante in centro a Pordenone

di Alberto Comisso

 PORDENONE - Tornano in città gli accattoni di professione. Persone che arrivano da Romania, Slovacchia e Africa e che, senza troppo badare a regolamenti ed ordinanze, chiedono l’elemosina. E talvolta con insistenza. Dal primo giugno nel mirino degli agenti della polizia locale di Pordenone -Cordenons sono finite sei persone, mentre ad una donna nigeriana, che arriva da Udine, già sanzionata in più occasioni, è scattato l’ordine di allontanamento. Da mesi erano spariti, per una massiccia offensiva voluta dal Comune. ora sono riapparsi e la "guerra" è ripresa. Il Comune ah spiegato che userà i daspo.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
E' guerra ai mendicanti in città: sono tornati dopo mesi di assenza
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-06-14 11:10:41
....arriva l'estate ....e le cavallette false mendicanti....occhio al portafolio.....!
2019-06-13 13:04:49
Impietosirsi e dargli soldi significa solo alimentare questo loro stile di vita, magari mettendosi anche un po' a posto la coscienza. Ho visto gente in vera difficolta' mendicare un lavoro, non soldi. Questi invece di lavorare non ne vogliono neppure sentire parlare
2019-06-13 23:41:55
Ma stanno già lavorando. Infatti sono dipendenti dei racket dell'accattonaggio.
2019-06-12 08:23:40
"Persone che arrivano da Romania, Slovacchia e Africa" Che vadano a mendicare a casa loro senza portar via il posto ai mendicanti nazionali.