Giovedì 18 Luglio 2019, 20:10

I suoi prof lo escludono dalla maturità, lo riammette il Tar, viene promosso

PER APPROFONDIRE: maturità, pordenone, promosso
Esame di maturità, escluso dai prof, riammesso dal Tar

di Cristina Antonutti

PORDENONE - L’esame di maturità l’ha superato. Ma ad ammetterlo non sono stati i suoi professori, ma i giudici del Tar di Trieste, che ieri, 18 luglio, si sono pronunciati sulla vicenda entrando nel merito. Avrebbero potuto dichiarare «cessata la materia del contendere» - come evidenzia lo studio legale degli avvocati Luca Tamassia, Giorgio Fregni e Maura Goletto - invece hanno accolto il ricorso annullando la non ammissione dello studente. Insomma, secondo i giudici a sbagliare sono stati gli insegnanti di un liceo scientifico del Pordenonese.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
I suoi prof lo escludono dalla maturità, lo riammette il Tar, viene promosso
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 17 commenti presenti
2019-07-20 08:54:20
non c'e' altro da aggiungere. bisognerebbe conoscere le motivazioni di tale sentenza.
2019-07-20 02:20:44
A volte anche gli educatori sono dei gran farabutti. Sono uscito dal biennio Kennedy con la media più alta dell'istituto. Al Malignani ho avuto la pagella migliore per il terzo anno. Poi la stanchezza del viaggio quotidiano in treneo, le levataccie antelucane, il lavorare come cameriere il fine settimana in una balera è un fardello gravoso anche a 18 anni. All'esame stavo uscendo con il massimo: punteggio pieno in Aerotecnica, Diritto, Tecnologia (lasciando a bocca aperta l'ingegnere, fra l'altro, con una magistrale spiegazione della prova di imbutitura di Ericssen). Poi Macchine a fluido. Mi doveva interrogare un esterno. Si è interposto l'ing. della mia classe dicendo: "Questo l'interrogo io". Domande astruse, fatte apposta per fregarmi. Perchè? Perchè lui, udinese, non poteva permettere che quello di Pordenone, da poco divenuta provincia separandosi da Udine, risultasse il migliore del settore aeronautico. Una carognata. Me l'ha fatto capire l'ing. Paulon, di Aerotecnica, che, a farsa conclusa, mi si è avvicinata con aria afflitta e mi ha detto che l'ing. di macchine mi aveva fregato. E cosa potevo fare? Tanto stupido da non capire che per puro campanilismo poteva rovinare il futuro di un giovane: potevo entrare in Accademia, o trovare subito un lavoro nel settore aeronautico, se ottenevo il meritato ottimo punteggio. Ripeto. A volte gli educatori sono dei veri disgraziati. Una minoranza, vero, però possono fare moto male agli allievi.
2019-07-19 22:09:27
Ormai la magistratura ha perso ogni credibilità da parte del popolo. Basta vedere cosa succede nel csm o nell'anm. Sembrano dei comitati "particolari" con cui spartirsi le promozioni e gli incarichi. Lo sbocco maturale è completare la propria carriera in politica con tessera pd. Anche questa decisione serve a produrre futuri ignoranti, (con i soldi di papà).
2019-07-20 20:42:22
Lo ripeto da decenni. Le toghe sono dei mediatori a una fiera del bestiame. E noi siamo le bestie, pronte per il macello, in nome della loro ambizione personale o gli interessi partitici di chi li appoggia. Spesso, troppo spesso, la verità giuridica è agli antipodi della verità reale e solo serve con fini di carriera. La Giustizia è solo un vocabolo astratto.
2019-07-19 19:39:23
adesso deve decidere che percorso affrontare. statale, ragazzo mio, statale!!!