Mercoledì 16 Ottobre 2019, 21:35

Allarme malaria: in un mese diagnosticati sei casi in ospedale

PER APPROFONDIRE: allarme, malaria, ospedale, pordenone, sei casi
Sei casi di malaria in in mese

di Alberto Comisso

PORDENONE -  Malaria, sei casi in un mese, febbre dengue e West Nile: sono otto, nell’ultimo mese, le persone che, contagiate da zanzare infette, hanno dovuto rivolgersi all’ospedale di Pordenone. Tra queste anche due bambini. Un caso di malaria giudicato «complicato» da Massimo Crapis, responsabile dell’Unità malattie infettive dell’Azienda sanitaria 5, si è completamente risolto: un quarantenne, che si era recato in un paese dell’Africa subsahariana, era rientrato in città con sintomi (accentuati) della malattia. In un 30enne, che era invece andato nel Nicaragua, è stato diagnosticato un caso lieve di Febbre Dengue. Un solo episodio di West Nile virus. È quello che ha riguardato un cinquantacinquenne di Pasiano, Comune dove a fine agosto era stato isolato un ceppo di zanzare positivo alla Febbre del Nilo. L’uomo, inizialmente ricoverato nel reparto di Neurologia del Santa Maria degli Angeli, è stato dimesso.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Allarme malaria: in un mese diagnosticati sei casi in ospedale
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2019-10-17 10:52:46
Evvvai con l'immigrazione senza controllo! Evvai....
2019-10-17 13:16:40
Cosa c'entra, scusi? La malaria non è mica contagiosa, per lo meno non in Italia dove non esiste la zanzara anofele. E' molto più pericoloso invece il contagio del morbillo che avviene per la mancata vaccinazione. E che non è importato.
2019-10-17 16:47:50
esprima meglio il concetto.. un turista che rientra da un viaggio ai tropici e' definibile come "immigrazione senza controllo"?
2019-10-17 09:59:26
Mi pare puro allarmismo. Dopotutto ci hanno sempre imboccati di fiducia e amore incondizionato per il povero "migrante". Il ritornello corrtto fa "tutto sotto controllo, malattie e criminalita' sono nella norma e il senso di insicurezza sociale e sanitaria e' ingiustificato." Bevetene e mangiatene tutti.
2019-10-17 09:50:09
chissà chi li porta questi virus...