Martedì 22 Gennaio 2019, 20:33

Ventenni e italiane, le badanti non sono più solo straniere

PER APPROFONDIRE: badanti, italiane, pordenone, straniere, ventenni
Badanti, non è più un lavoro per sole straniere

di Marco Agrusti

PORDENONE - Badanti, non è più un lavoro solo per straniere. C’è chi aveva definito i giovani choosy, letteralmente schizzinosi. Le parole di Elsa Fornero, ex ministro del Lavoro, avevano allo stesso tempo suscitato indignazione e colpito al cuore i giovani italiani, accusati di essere troppo sofisticati di fronte alle offerte di impiego. Oggi invece basta un clic per scoprire che almeno a Pordenone i ragazzi (ma in questo caso sarebbe più corretto dire le ragazze) non sono affatto choosy. Anzi, sono disposte a vivere 24 ore con persone anziane che non conoscono pur di guadagnare il necessario e “vincere” l’indipendenza dalla famiglia e affrancarsi da un’altra condizione descritta con tempi scenici rivedibili da un altro ministro, cioè bamboccioni, oppure attaccati alle gonne della mamma per poter andare avanti.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ventenni e italiane, le badanti non sono più solo straniere
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2019-01-25 23:41:36
....diventa badante......ti godrai il mondo....!....se sei furba....!
2019-01-24 09:37:06
Assistere un anziano non è una passeggiata di salute ed è per questo che è difficile trovare badanti italiani.
2019-01-23 21:54:15
Se non hanno lavoro fanno bene
2019-01-23 14:55:03
Solo ragazze? Ah ah ah ah ... quanto siete prevenuti in redazione. E quanti disastri combina nella società questo modo di intendere i "care givers" in base al loro sesso.
2019-01-23 10:49:07
Il termine "choosy" che ha usato la Fornero è offensivo ed irritante. Tipico di chi giudica seduto sul sofà e al caldo. Ricordo però che quando andavo nei patronati c'erano solo straniere, ma non perchè le italiane non volessero farlo ricordo un ex infermiera che era disposta ad aiutare e anche qualche disoccupato, ma perchè avevano la precedenza rumene, moldave ecc.