Pier Paolo Pasolini, conto alla rovescia per il centenario della nascita: accordo tra Fondazione e Pordenonelegge

Venerdì 12 Febbraio 2021
Pier Paolo Pasolini, conto alla rovescia per il centenario della nascita: accordo tra Fondazione e Pordenonelegge
1

PORDENONE - Grandi manovre in vista del centenario dalla nascita di Pier Paolo Pasolini, in agenda il 5 marzo 2022. Un accordo è stato raggiunto tra il Centro Studi Pier Paolo Pasolini di Casarsa della Delizia (Pd) e la Fondazione Pordenonelegge. Si tratta di un’intesa triennale di collaborazione per la direzione scientifica, culturale ed artistica del Centro stesso. L’intesa segna il via al conto alla rovescia per il centenario dalla nascita dello scrittore (1922-1975), una ricorrenza di primo piano, in vista della quale si moltiplicherà l’impegno di tutti per onorare al meglio il grande poeta e artista di Casarsa.

 

L’accordo prevede che si lavori all’implementazione delle «collaborazioni con enti, associazioni e istituzioni pubbliche in grado di contribuire all’attività del Centro». I firmatari dell’accordo individuano nella casa natale dell’artista e nei «luoghi» pasoliniani intorno a Casarsa un elemento chiave per la conoscenza e l’approfondimento dell’autore, e si impegnano ad incardinare un cartellone stabile di eventi dedicati a Pasolini che possa includere una giornata di studio e iniziative dedicate.

 

 La presidente del Centro Studi Flavia Leonarduzzi ha indicato l’accordo come un «valore aggiunto per Casarsa e la sua comunità ma anche per un allargamento dei confini dell’enorme potenziale dell’eredità pasoliniana». Fra le iniziative in vista, anche la produzione di una vera e propria guida-souvenir legata a Casa Colussi e al Centro Studi Pier Paolo Pasolini, con immagini, poesie, racconti da pubblicare in sinergia con editori del territorio. 

Ultimo aggiornamento: 19:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA