Pakistano richiedente asilo indagato per violenza e stalking: espulso

Sabato 16 Marzo 2019
2
PORDENONE - Un 25enne pakistano, richiedente asilo, è stato espulso e questa mattina, 16 marzo, è già stato accompagnato al Centro di permanenza di Caltanissetta da personale della Questura di Pordenone per essere rimpatriato.

 
Il giovane pakistano è indagato per  violenza sessuale e atti   persecutori in danno di una ragazza 20enne, pakistana anche lei, la quale aveva deciso di interrompere la loro relazione.
 
L'Ufficio Immigrazione ha accertato come il giovane fosse giunto in Italia dall'Austria, reiterando la domanda di riconoscimento dello status di rifugiato, richiesta dichiarata inammissibile. E' stata perciò decretata, visti anche i reati a lui addebitati, l'espulsione dal territorio nazionale.

  © RIPRODUZIONE RISERVATA