Lutto per l'improvvisa scomparsa del dottor Piero Maronese

Giovedì 9 Dicembre 2021
Lutto per l'improvvisa scomparsa del dottor Piero Maronese

SAN VITO (PORDENONE) - (ns) Profondo cordoglio ha destato a San Vito la morte del dottor Piero Maronese, medico di base dell'azienda sanitaria e impegnato nella vita politica sanvitese da anni. Non si contano i messaggi di lutto che riempiono le pagine social nelle quali Maronese era presente con un proprio profilo. Le voci si uniscono confermando la perdita di un caro amico, di un amministratore pubblico di lungo corso, apprezzato da tutti. Fra tutti emergono i commenti degli amministratori che hanno operato con lui nei mandati della giunta di Gino Gregoris e di Antonio Di Bisceglie. Il consigliere regionale Tiziano Centis ricorda il lungo percorso svolto assieme: «Sei stato un ottimo amministratore e al contempo protagonista in simpatia e allegria. Porterò con me i ricordi delle nostre sane discussioni politiche». «Era una persona di straordinaria intelligenza, di uno spessore culturale incredibile, di una simpatia coinvolgente e di una bontà unica - ricorda il sindaco Alberto Bernava - Siamo stati compagni di viaggio per un decennio, restando amici anche nelle diversità di vedute». Alcuni ne ricordano i progetti in ambito socio assistenziale, altri la grande passione per le moto. Per tutti è un fulmine a ciel sereno, dato che Maronese era rimasto in attività fino alla mattina del malore, accusato proprio in Casa di Riposo per le consuete visite agli anziani. A seguito del malessere era rientrato a casa, dalla quale era stato poi condotto in ospedale. Ricoverato con urgenza in terapia intensiva, è venuto a mancare lunedì pomeriggio. Nonostante la sorpresa per la dipartita precoce - Maronese aveva 64 anni - molti ne ricordano la lotta contro una lunga malattia e i peggioramenti sempre affrontati con ironia e con il sorriso, tentando di convincere tutti che lui sarebbe stato più forte e che la patologia sarebbe stata sotto controllo. Anche la passione per la bicicletta, con la quale aveva affrontato gare internazionali, viene ricordata dagli amici, confermandone le doti di atleta che non mollava mai. Anche i medici del distretto sanitario inviano le condoglianze alla famiglia, affermando che «il dottor Maronese si è sempre distinto per grande professionalità e profonda umanità che ha sempre profuso nei suoi pazienti, colleghi e amici». «Uomo intelligente e arguto scrive in una nota il dottor Rosario Sisto, direttore del Distretto sanitario sanvitese lascia un vuoto profondo in tutta la comunità e un altrettanto profondo rammarico in tutti coloro che lo hanno conosciuto e che hanno avuto il privilegio della sua amicizia». La famiglia ha deciso per una cerimonia di saluto sabato mattina nella struttura degli Eredi Querin, dove è stata condotta la salma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA