Uccisa in pochi mesi da un tumore: addio a Sara, la maestra moglie dell'ex sindaco

Domenica 8 Agosto 2021
Sara Coccolo

CORDENONS - Ha destato grande cordoglio nella comunità la morte di Sara Coccolo, moglie dell'ex sindaco Mario Ongaro, che aveva 66 anni. Un tumore se l'è portata via nel giro di qualche mese. Le sue condizioni di salute nell'ultimo periodo si erano particolarmente aggravate ed era ricoverata in ospedale a Pordenone, dove è morta venerdì sera. «Era una donna molto riservata - è il ricordo commosso del sindaco Andrea Delle Vedove - che è sempre stata molto vicina al marito e ai figli. La sua, accanto al marito Mario, è sempre stata una presenza discreta e garbata durate la sua quinquennale esperienza da sindaco». Delle Vedove la vedeva frequentemente quando, da assessore, frequentava la casa dell'allora sindaco. «Sapevo che era ammalata da qualche mese -  allarga le braccia - ma non avrei mai pensato che quel male avrebbe potuto spegnerla con così tanta rapidità. Quando ho saputo del suo decesso, sono rimasto molto scosso. All'amico Mario, ai figli e ai parenti vanno le mie più sentite condoglianze». Sorella del giornalista Mario Coccolo, giornalista morto qualche anno fa, Sara, maestra in pensione della scuola elementare Duca d'Aosta, oltre al marito, lascia i figli Juri, Marilina e Gianpaolo. I funerali saranno celebrati domani pomeriggio, lunedì 9 agosto, nel duomo di Cordenons. Il rosario, invece, si terrà questa sera, sempre nella chiesa di Santa Maria Maggiore.
 

Ultimo aggiornamento: 12:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA