Due ventenni afghani nascosti su un camion bosniaco: rispediti in Slovenia

Mercoledì 20 Maggio 2020
Il camion e la catasta dove e erano nascosti
1
PORDENONE - Due giovani migranti sono stati scoperti in un'azienda di Porcia (Pordenone), nascosti tra i bancali di legna che erano stati da poco scaricati da un camion proveniente dalla Slovenia. Giunta sul posto, la squadra volante della polizia di Pordenone ha bloccato i due uomini. In Questura è stata accertata l'estraneità ai fatti del conducente del mezzo pesante - un  bosniaco di 30 anni - e sono stati identificati i migranti: si tratta di afghani di 20 e 21 anni, entrati in Italia ieri dal confine croato-sloveno.

Perfezionate le modalità di riconsegna con le autorità slovene, i due giovani afghani sono stati accompagnati alla frontiera di Gorizia e riammessi in quello Stato per essere giunti meno di 24 ore prima nel territorio italiano. © RIPRODUZIONE RISERVATA