Un altro migrante positivo all'ex Cavarzerani di Udine, la zona rossa prosegue

Sabato 1 Agosto 2020
L'ex caserma Cavarzerani di Udine

UDINE - Un quarto migrante, dopo i primi tre di dieci giorni fa, è risultato positivo al Coronavirus all'interno dell'ex caserma "Cavarzerani" di Udine. Asintomatico, l'uomo è stato immediatamente trasferito nel centro per gli isolamenti dedicato ai richiedenti asilo. Si trovava già in quarantena dopo l'istituzione della zona rossa all'interno del perimetro dell'ex sito militare. "Un buon motivo - ha specificato il vicepresidente della Regione, Riccardo Riccardi - per andare avanti con le misure di sicurezza". 

Ultimo aggiornamento: 19:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA