Serve superalcolici a ubriaco, bar albergo Montenegro chiuso 20 giorni

Mercoledì 20 Novembre 2019
5

MANIAGO - Il Questore di Pordenone, Marco Odorisio,  ha sospeso per 20 giorni il bar “Albergo Montenegro” di Maniago dopo il grave episodio di sabato sera quando due clienti donne sono state pesantemente ingiuriate e minacciate da un uomo in evidente stato di ebbrezza alcolica, stato di alterazione, mentre il gestore continuava a somministrargli altre consumazioni di superalcolici.

Visto l’aggravarsi della situazione, una delle due signore avvicinava il banconiere qualificandosi come medico ed invitandolo a non versare altri superalcolici alla persona palesemente ubriaca anche per non mettere in pericolo la sua incolumità fisica. Per tutta risposta, il personale del bar irrideva il medico e l’uomo, udita la conversazione, cominciava ad insultare pesantemente le due donne, minacciando loro di spaccare una bottiglia in testa.

Nonostante la situazione fosse ormai prossima a degenerare, nessuno all’interno della sala bar, dai gestori ai dipendenti, allertava le Forze dell’Ordine nè interveniva, al punto che le due donne, impaurite e temendo per la propria incolumità, se ne sono andate in tutta fretta.

 

Ultimo aggiornamento: 21:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA