Latitante dal 2012 rintracciato ed arrestato in Ucraina: deve scontare 4 anni per ricettazione

Mercoledì 5 Febbraio 2020
PORDENONE - Un 39enne moldavo ricercato per un ordine di carcerazione della Procura di Pordenone, è stato rintracciato in Ucraina in un'operazione coordinata dai carabinieri del capoluogo friulano. L'uomo deve scontare due condanne per una pena complessiva di 4 anni e 9 mesi per ricettazione continuata - reato commesso a Portogruaro (Venezia) - e per furti aggravati in concorso, commessi a San Canzian d'Isonzo (Gorizia) e Fontanafredda (Pordenone) nel 2012.

Il latitante è stato localizzato in Ucraina, alla frontiera con la Moldova, ed è stato estradato in Italia dalle autorità locali e quindi tratto in arresto dalla Polizia di Frontiera aerea di Fiumicino al suo arrivo in Italia, avvenuto nella mattinata di oggi, 5 febbraio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA