Infarto mentre insegue il bus: 13enne
salvato da pompieri che passano per caso

Mercoledì 21 Novembre 2012
Il fatto a Villotta di Chions (foto pbs.org)
PORDENONE - Si Ť sentito male d'improvviso per strada, un arresto cardiaco che sarebbe potuto essergli fatale, ma per fortuna in zona stava passando una squadra di vigili del fuoco che Ť intervenuta salvandogli la vita. Il fatto Ť accaduto poco prima delle 17 a Villotta di Chions, salvo per miracolo un ragazzino di appena 13 anni.



Secondo quanto si è appreso, il ragazzino si sarebbe affannato nell'inseguire una corriera ed è stato colto da malore finendo in arresto cardiaco. Tra le persone accorse per soccorrerlo, in attesa dell'ambulanza del 118 che stava giungendo dall'ospedale di San Vito al Tagliamento, è giunto anche un equipaggio del 115, in transito diretto al distaccamento di appartenenza. I vigili del fuoco, utilizzando il defibrillatore in dotazione, sono riusciti a rianimare il cuore del ragazzo prima dell'arrivo dell'autolettiga, che ha poi stabilizzato il paziente e lo ha condotto d'urgenza nel reparto di Rianimazione dell'ospedale di Pordenone, ora il ragazzino è ricoverato in prognosi riservata. Ultimo aggiornamento: 22 Novembre, 20:24