Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Con lo scooter contro lo spartitraffico: Giancarlo, il meccanico muore davanti al Pronto soccorso

Venerdì 5 Agosto 2022
Con lo scooter contro lo spartitraffico: muore davanti al Pronto soccorso

SAN VITO AL TAGLIAMENTO (PORDENONE) - Il meccanico (appena andato in pensione) Giancarlo Piria, 63 anni fra un mese, di San Vito al Tagliamento (Pordenone), è morto per le gravissime ferite riportate in una caduta avvenuta mentre si trovava in sella al proprio scooter. È accaduto nella tarda serata di giovedì 4 agosto, esattamente di fronte al Pronto soccorso della cittadina dove risiedeva. Immediato l'arrivo dei sanitari, ma per l'uomo non c'è stato nulla fa da fare. I Carabinieri della locale stazione hanno svolto i rilievi del caso evidenziando che, tra le ipotesi sulle cause dell'incidente, c'è un possibile impatto dello scooter contro lo spartitraffico, all'altezza dell'attraversamento pedonale dell'ospedale, forse per un malore. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del fuoco del locale distaccamento. 

Ultimo aggiornamento: 19:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci