Fuoco e fumo nella notte: corto circuito manda in cenere tettoia di casa

PER APPROFONDIRE: aviano, corto circuito, incendio, tettoia
Fuoco e fumo nella notte: corto circuito manda in cenere tettoia di casa

di Paola Treppo

AVIANO (Pordenone) - Incendio nelle prime ore di oggi all'estero di una abitazione di Aviano. A dare l'allarme, intorno alle 5, svegliato dalle fiamme e dalla puzza di fumo, è stato il proprietario della casa. Sul posto sono giunti poco dopo i vigili del fuoco che hanno domato il rogo, sviluppatosi probabilmente per un corto circuito sotto una tettoia.

Il tempestivo intervento dei pompieri ha evitato che l'incendio potesse estendersi a tutto l'immobile, un ex fienile che non è di recente costruzione. Le opere di bonifica della zona interessata dal rogo si sono concluse intorno alle 8.30 di oggi, domenica 31 dicembre. Nessuno è rimasto ferito e la dimora è agibile. Il rogo ha danneggiato alcuni mobili, tra cui un armadio, e degli oggetti che erano stati sistemati nel vano sotto la tettoia. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 31 Dicembre 2017, 12:15






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Fuoco e fumo nella notte: corto circuito manda in cenere tettoia di casa
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti