Contadino ubriaco alla guida del trattore, finisce contro la recinzione

Contadino ubriaco alla guida del trattore, finisce contro la recinzione

di Paola Treppo

BUDOIA e FONTANAFREDDA (Pordenone) - Contadino ubriaco alla guida del trattore: finisce contro la recinzione privata di una proprietà privata e finisce anche nei guai. A mettersi alla guida del mezzo agricolo dopo aver alzato il gomito è stato un uomo di 72 anni di Budoia, già noto alle forze dell'ordine.

Lo hanno pizzicato ubriaco i carabinieri della stazione di Caneva e i colleghi della stazione di Polcenigo che, lunedì 11 giugno scorso, sono intervenuti in via Cialata, a Budoia, per un incidente stradale, intorno alle 17. Il pensionato, infatti, aveva perso il controllo del trattore che stava guidando ed era andato a sbattere contro la recinzione di una proprietà privata. Sottoposto all'alcol test, è stato trovato con valori di tre volte superiori a quelli consentiti dalla legge. A quel punto la patente gli è stata immediatamente ritirata e il trattore è stato posto sotto sequestro. 

Ubriaco in moto
Denunciato per guida sotto l'influenza dell'alcol anche un 42enne di Fontanafredda che nella giornata di domenica 10 giugno è stato fermato per un controllo dai carabinieri della aliquota Radiomobile della Compagnia di Sacile. L'uomo era in sella a una moto e stava percorrendo via San Giorgio, ad Aviano, poco dopo le 16. Era positivo all'alcol test; anche per lui, quindi, parente di guida ritirata e moto sequestrata
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 14 Giugno 2018, 11:01






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Contadino ubriaco alla guida del trattore, finisce contro la recinzione
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti