Coppietta appena accasata gratta e vince 200mila euro

Mercoledì 26 Maggio 2021 di Lara Zani
Il biglietto vincente di Roveredo

ROVEREDO - La fortuna bacia una giovane coppia da poco residente a Roveredo. Sono stati loro infatti, intorno alle 11 di ieri mattina, a grattare un biglietto vincente della serie “Turbo Cash” e ad aggiudicarsi una vincita da 200mila euro con un investimento di dieci. Decisamente un colpo di fortuna se si considera che nel gioco, che prevede un premio massimo di due milioni, la possibilità di incappare in un biglietto da 200mila euro è di una su otto milioni 880mila: nel lotto iniziale di 17 milioni 760mila biglietti ne sono stati infatti stampati solamente due, tanti quanti quelli da due milioni.

I DETTAGLI
Il biglietto vincente è stato venduto nell’edicola tabacchi di Alberto Cattaruzza, in via XX Settembre, già nota per altre vincite importanti, sia con i biglietti “Gratta e vinci” che con le scommesse sportive e, più recentemente, con il Superenalotto. Questa volta la dea bendata ha scelto una coppia di circa 30-35 anni, residente a Roveredo da circa un mese, che ieri mattina ha acquistato il biglietto ed è poi uscita per “grattare”. «Subito dopo – racconta il titolare dell’attività – il giovane è rientrato e mi ha mostrato il biglietto, per essere sicuro di avere vinto. Io ho inforcato gli occhiali per controllare bene e poi ho inserito il biglietto nella macchinetta e gliel’ho confermato». Poiché la somma vinta è superiore a 10mila euro, l’importo non può essere ritirato direttamente dal punto vendita: «Ho spiegato tutta la procedura per poter incassare la vincita e li ho invitati a recarsi nella banca vicina, raccomandando loro di fare attenzione che il biglietto fosse integro. Mi hanno detto che si rifaranno vivi».
A metà aprile un giocatore aveva centrato un “5” del valore di 25.850,51 euro al Superenalotto, mentre in passato la ricevitoria di Roveredo si era fatta conoscere per le somme cospicue intascate dallo “specialista” delle scommesse sportive e dai vari emuli che hanno cercato di replicarne le imprese.

Ultimo aggiornamento: 27 Maggio, 13:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA