Rubavano smarthpone nei centri commerciali: arrestati due latitanti

PER APPROFONDIRE: centri commerciali, furto, smarthpone
Rubavano smarthpone nei centri  commerciali: arrestati due latitanti
PORDENONE - Due uomini di 24 e 27 anni sono stati arrestati in Romania, dove erano fuggiti, su ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Pordenone: sono accusati di far parte della banda di ladri che aveva preso di mira lo scorso anno alcuni centri commerciali tra Friuli Venezia Giulia e Veneto.

Le indagini della Polizia erano scattate dopo il furto aggravato avvenuto a Pordenone, nella notte dell'8 marzo scorso, ai danni di una rivendita di elettronica ed elettrodomestici, nel corso del quale i malviventi, dopo aver sfondato la porta di accesso con l'auto, avevano rubato 74 smartphone, per un valore complessivo di 42 mila euro. I primi componenti del sodalizio criminale, sempre di nazionalità romena, erano stati arrestati nel luglio scorso, dopo un lungo inseguimento in auto tra Caorle e Torre di Mosto.

Per individuare gli ultimi due ladri è stato necessario spiccare un mandato di arresto europeo: alla cattura dei due latitanti si è giunti grazie al lavoro sinergico della Squadra Mobile di Pordenone, del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato e del Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia, con il coordinamento del Procuratore della Repubblica di Pordenone Raffaele Tito. I due cittadini romeni sono stati estradati e consegnati alle autorità italiane all'aeroporto di Fiumicino: sono ora rinchiusi nel carcere di Rebibbia, a Roma. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 24 Gennaio 2019, 15:06






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Rubavano smarthpone nei centri commerciali: arrestati due latitanti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-01-25 07:19:24
se sono 2 sono latipochi. latipocovich
2019-01-24 15:35:49
Ma che sorpresa... ripristiniamo in fretta le frontiere se vogliamo salvarci !!!
2019-01-24 15:34:47
Altra scommessa vinta!