Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Furti in 7 aziende tra Brugnera e Pravisdomini: banditi fuggono in Austria con la Bmw. Blitz a Graz: arrestati 3 romeni

Mercoledì 8 Giugno 2022 di Alberto Comisso
I carabinieri di Sacile, in collaborazione con la polizia austriaca, hanno rintracciato i malviventi

In manette la banda di ladri che a metà aprile aveva assaltato sette aziende tra Brugnera e Pravisdomini. Si tratta di tre cittadini romeni, residenti a Graz, in Austria, arrestati dai carabinieri di Sacile. Le indagini hanno portato subito ad appurare che i banditi si erano mossi a bordo di una Bmw X5 con targa romena. I Carabinieri sono riusciti a individuare il percorso di fuga che portava oltre confine nazionale e precisamente in Austria. È in questa fase che è subentrata la collaborazione del Centro di Cooperazione Internazionale che ha permesso di rintracciare nei pressi di Graz due furgoni rubati a Brugnera.

La polizia austriaca è riuscita a fermare i due mezzi e la Bmw X5. Caricata sui furgoni c’era parte della merce asportata dalle ditte di Brugnera.

Le indagini condotte dai carabinieri, su delega della Procura di Pordenone, hanno permesso di ricostruire i movimenti dei 3 malviventi in Italia. È stato, quindi, possibile attribuire a loro anche due furti avvenuti a Pravisdomini nella notte tra il 14 e il 15 aprile scorsi.

All’interno dei mezzi sequestrati è stata rinvenuta parte della refurtiva: mobili per bagno, Tv, computer e macchinette per il caffè tutti già restituiti, insieme ai furgoni stessi, ai legittimi proprietari.

Ultimo aggiornamento: 15:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci