Addio a "Super Francesca"
vinta dal male a 25 anni

Domenica 4 Ottobre 2015
Addio a "Super Francesca" vinta dal male a 25 anni
1

SAN GIORGIO - La comunità di San Giorgio della Richinvelda è in lutto per la scomparsa di Francesca Fogal, 25 anni, residente a Rauscedo, vinta da una terribile malattia con cui stava lottando da tempo. «Era una ragazza straordinaria - hanno commentato, affranti, gli amici e i compaesani anche tramite i social network -: una persona con un cuore straordinario e sempre sorridente. La dolcezza era una sua caratteristica e nemmeno durante i terribili giorni della sofferenza ha mai perso generosità e disponibilità verso il prossimo. Serberemo per sempre il ricordo dell'insegnamento che ci ha lasciato con gesti e parole».

Dopo il diploma di maturità all'istituto professionale Flora di Pordenone, la giovane sangiorgina ha cominciato subito a lavorare alternando periodi da impiegata negli uffici della Coldiretti di Spilimbergo ad altri trascorsi nell'azienda agricola di famiglia, assieme al papà Luigi, originario di Santa Teresina di Noventa di Piave, componente del consiglio di amministrazione della sezione Coldiretti di Rauscedo e della Cantina di Rauscedo, e alla mamma Daniela Bisutti, molto attiva nell'associazionismo locale, nota soprattutto come infaticabile volontaria nella Pro loco di San Lorenzo di Arzene.

Una coppia che sta vivendo momenti di disperazione per la perdita della loro unica figlia. Una ragazza la cui esistenza è stata caratterizzata da uno slancio straordinario fino a quando è giunta la notizia della malattia, che "Super Francesca" - questo il soprannome che le hanno attribuito gli amici per la determinazione dimostrata anche nei frangenti più bui - ha affrontato con caparbietà.

Innumerevoli le attestazioni di solidarietà che stanno giungendo ai congiunti, sia da amici e parenti, sia dal mondo dell'associazionismo locale e dalla galassia delle cooperative che contraddistinguono il comune spilimberghese.

I funerali di Francesca Fogal saranno celebrati domani alle 11, nella chiesa parrocchiale di Rauscedo. Questa sera, alle 20, sarà recitato un rosario di suffragio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA