Sabato 8 Dicembre 2018, 13:45

Canili senza farmaci, scatta l'allarme per aiutare le bestiole

PER APPROFONDIRE: allarme, canile, farmaci, pordenone
​Canili senza farmaci, scatta l'allarme per aiutare le bestiole

di Alberto Comisso

PORDENONE - «Servono farmaci per gli animali». A lanciare l'appello è Guido Iemmi, responsabile regionale della Lav, che, nel giorno stesso del lancio dell'iniziativa #Curiamolitutti il primo Banco farmaceutico veterinario, patrocinato dal Ministero della Salute e dall'Ordine dei veterinari, si aprirà oggi per concludersi il 16 dicembre - , inquadra nel dettaglio una situazione che non lascia tranquilli gli amanti degli animali: i costi dei farmaci veterinari sono sempre più elevati e, proprio per questo, diventa sempre più difficile provvedere al loro acquisto. Specie per chi vive in una situazione economica difficile. Attraverso la raccolta dei farmaci si andrebbero ad aiutare, almeno per quanto riguarda la Destra Tagliamento, 120 cani e 350 gatti.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Canili senza farmaci, scatta l'allarme per aiutare le bestiole
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti