Scivola dalla forcella e ruzzola tra le rocce per 200 metri: morto

Venerdì 31 Luglio 2020
Soccorso alpino
CIMOLAIS (PORDENONE) - Un uomo, di 61 anni, residente nel Trevigiano, è rimasto gravemente ferito in un incidente in montagna accaduto attorno alle 16 sulla Forcella Duranno, a quota 2.200 metri. Sul posto si è subito portata una squadra della stazione Valcellina del Soccorso Alpino e Speleologico Fvg: l'escursionista, che stava compiendo un passaggio in discesa, è scivolato ruzzolando sulle rocce per circa duecento metri davanti agli occhi dei due compagni di gita. L'uomo ha perso il casco protettivo e ha riportato forti traumi su tutto il corpo e alla testa, perdendo conoscenza. Sul posto è atterrato anche l'elisoccorso regionale che ha calato l'equipe medica con il tecnico, con una 'verricellatà di 70 metri. Il ferito è stato stabilizzato sul posto, imbarcato e condotto in ospedale a Udine. In serata l'uomo è deceduto. Ultimo aggiornamento: 1 Agosto, 14:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA