Divora un Kiloburger da due chili e mezzo in pochi minuti: «E' un mostro»

Sabato 11 Gennaio 2020 di Emanuele Minca
Un panino da due chili e mezzo divorato in pochi minuti
2

SAN VITO - Ve lo ricordate Adam Richman, quello del reality Man vs Food? Ora c’è un nuovo re dei mangiatori di pasti extrasize e il suo nome è Randy Santel, star del web grazie ai tanti video caricati su Youtube. Il ragazzone americano classe 1986, che ha messo su una gran massa muscolare e due spalle da nuotatore, è approdato anche nel pordenonese per testare i suoi limiti. La sfida si è svolta l’altra sera al Funky Go di Savorgnano, a San Vito, locale specializzato nel galletto alla brace. Ma la sfida del campione ha riguardato un classico intramontabile, rivisto in chiave italiana: il Kiloburger gourmet. Sorriso a trentadue denti stampato in volto, Randy sembra uscito da qualche rivista patinata.

Questo omone con marchio Usa ben evidente nei modi amichevoli è diventata una stella del sito web che ne ha fatto una star mondiale come mangiatore professionista ovvero FoodChallenges.com, di cui è fondatore e proprietario. Ha mangiato un panino da due chili e mezzo; Randy finora ha vinto oltre 826 sfide alimentari in tutti in 50 Stati americani e in 36 Paesi in tutto il mondo. Numeri che sono in continua crescita. La storia della sfida la riassume Daniele Iseppe, co-titolare e fondatore del marchio Funky Go, che ha il quartier generale a Sacile, dove è aperto da 7 anni, e da due ha sede anche a San Vito, in centro a Savorgnano. «Alcuni amici di Randy - racconda Davide - gli hanno segnalato che qui in Friuli, a Sacile e San Vito, proponiamo la sfida del Kiloburger gourmet e ci ha contattato: è stata una bella sorpresa».

IL KILOBURGER
«Il Kiloburger gourmet - sottolinea - è un’impresa: ha dentro un hamburger con carne Scottona di prima scelta, a cui aggiungiamo bacon, pancetta e insalata fresca. Non possono mancare il pomodoro, il formaggio e la salsa barbecue. Il tutto dentro pane artigianale. Servito e accompagnato da patatine fritte. Il risultato è un piatto da circa 2 chili e mezzo: è per stomaci capienti. E Randy ha accettato la sfida». I gestori del locale, Denis e Indrit, l’altra sera hanno accolto a Savorgnano Randy Santel, dopo l’atterraggio all’aeroporto Marco Polo di Venezia. «Randy è stato davvero gentile - raccontano Denis e Indrit - e ci è piaciuto molto averlo come ospite. La sfida si è svolta senza problemi: gli abbiamo servito l’intero piatto che, con patatine incluse, arriva ad avere un peso notevole. La sfida prevede un tempo limite di 30 minuti per terminare tutto. Lui ha scelto dell’acqua per accompagnare il cibo».

IL CRONOMETRO
A tradurre dall’americano ci ha pensato una ragazza dello staff. Quando il cronometro è partito, si capiva già che la sfida avrebbe preso una direzione ben precisa. «Randy Santel? Un mostro - racconta chi l’ha visto dal vivo affrontare la pietanza ipercalorica -. È un gigante, molto disponibile, che ha divorato il panino, comprese le patatine, come un affamato». Ma come è andata la sfida? «É andata molto bene - riassume Daniele Iseppi -. Randy ha spazzolato tutto ed è stato sotto il limite dei 30 minuti. Altri prima di lui hanno affrontato la sfida, ma lui è stato il più veloce di tutti: Possiamo dire senza esitazioni che è lui il nuovo re del Kiloburger gourmet. Il tempo non possiamo ancora ufficializzarlo perché lo svelerà lui stesso nell’episodio che pubblicherà sul web. Ma è stato fantastico. Con la vittoria si è guadagnato la maglietta ufficiale e la cena gratis. E prossimamente la sua foto comparirà sulla bacheca in fase di allestimento nelle nostre due botteghe del polletto e sul sito web». Per chi volesse cimentarsi nella sfida e provare a battere il record di Randy Santel, prossimamente il Funky go proporrà un contest, ovvero delle sfide, a colpi di Kiloburger gourmet.

Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio, 13:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA