Fvg, folla alla protesta contro il green pass alle tre manifestazioni

Sabato 24 Luglio 2021 di Redazione
La manifestazione a Pordenone
2

PORDENONE - Centinaia di persone stanno partecipando questo pomeriggio alle manifestazioni dei no-vax contro le disposizioni del Green pass, in tre delle quattro città del Friuli Venezia Giulia: Trieste, Udine e Pordenone. La folla di manifestanti, assembrati, è sprovvista di mascherine. Nel corso delle manifestazioni, nelle rispettive piazze più importanti, danno scandito più volte la parola «Libertà», intesa come libertà di non vaccinarsi, contestando anche quello che è stato definito «il passaporto schiavitù» oppure «la truffa Covid» e addirittura «la dittatura instaurata». Organizzatisi attraverso i social, i manifestanti, con striscioni e cartelli, si sono ritrovati a partire dalle 17.30, in via delle Torri a Trieste, in piazza Libertà a Udine e in piazza XX settembre a Pordenone. Se a Trieste i partecipanti sono molti di meno rispetto alla analoga manifestazione di ieri, molto numerosi sono invece a Pordenone e a Udine, dove secondo alcuni si sfiorerebbe addirittura le mille persone. In tanti si stanno alternando al microfono per brevi interventi. 

La protesta a Pordenone

Oltre settecento persone si sono ritrovate oggi (sabato 24 luglio) in piazza XX Settembre a Pordenone per protestare contro l'uso esteso del green pass e - molti di loro - anche contro i vaccini in generale. La manifestazione non era autorizzata, la Questura è al lavoro per individuare il promotore, che rischia una denuncia. Tra la folla, senza mascherine né distanziamento, anche molti anziani. 

Ultimo aggiornamento: 20:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA