Negazionista entra in ospedale e filma: «Non c'è alcuna emergenza». Ma è nell'area chiusa nei festivi, e l'assessore minaccia denunce

Mercoledì 6 Gennaio 2021
L'ospedale di Pordenone
7

PORDENONE - Un cittadino di Pordenone ha postato un video su Facebook nel quale entrando in ospedale (ma non alle porte del reparto Covid, bensì in accettazione, naturalmente vuota in un giorno festivo) ha commentato: «Non c'è alcuna emergenza in corso». L'assessore pordenonese e medico, Pietro Tropeano, ha annunciato conseguenze legali: «Caro leone da tastiera se cerchi un po' di pubblicità (in negativo) facendo terrorismo mediatico ci sei riuscito. Descrivi artatamente e in modo premeditato cose spudoratamente false, offendi in modo oltraggioso l'ospedale della nostra città e soprattutto chi ci lavora: medici, infermieri, oss, autisti che sono giornalmente in prima linea rischiando la propria vita per quello che tu definisci oltraggiosamente "una truffa". Offendi la nostra comunità che ha perso centinaia di propri cari e continua a soffrire con tanti parenti ed amici nelle corsie del nostro ospedale . Invito tutti coloro che ti hanno concesso la loro amicizia a riflettere. Naturalmente questa "sporcizia" sarà girata integralmente alla Procura della Repubblica»

Ultimo aggiornamento: 7 Gennaio, 08:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA