Coronavirus in Fvg, 128 contagi ma ricoveri in calo. Un morto nel Pordenonese

Sabato 11 Settembre 2021 di Redazione
Eseguiti più di 10mila test

In Friuli Venezia Giulia su 4.214 tamponi molecolari sono stati rilevati 118 nuovi contagi (tra cui 2 migranti/richiedenti asilo nell'area triestina e altrettanti nell'area isontina) con una percentuale di positività del 2,8%. Sono inoltre 6.088 i test rapidi antigenici eseguiti dai quali sono stati rilevati 10 casi (0,16%). Nella giornata odierna si registra il decesso di una paziente 96enne ricoverata a Pordenone; scendono a 11 le persone ricoverate in terapia intensiva e a 44 gli ospedalizzati in altri reparti. Lo comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute.

I DETTAGLI

Complessivamente i decessi ammontano a 3.809, con la seguente suddivisione territoriale: 816 a Trieste, 2.020 a Udine, 679 a Pordenone e 294 a Gorizia. I totalmente guariti sono 106.870, i clinicamente guariti 112 mentre le persone in isolamento sono 1.437. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono stati registrati complessivamente 112.283 contagi con la seguente suddivisione territoriale: 22.599 a Trieste, 52.009 a Udine (dove i positivi sono stati ridotti di un'unità a seguito di un test antigenico non confermato dal tampone molecolare), 22.578 a Pordenone, 13.529 a Gorizia e 1.568 da fuori regione. Per quanto riguarda il Sistema sanitario regionale è stata rilevata la positività di cinque dipendenti: un assistente amministrativo e un collaboratore sanitario all'Asufc, un operatore tecnico all'Asfo e un Oss e un coadiutore amministrativo all'Asugi. Non si registrano invece contagi nelle strutture residenziali per anziani né tra gli operatori né tra gli ospiti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA