Ancora contagi a Casa Serena, il virus non si ferma: due nuovi positivi asintomatici

Sabato 26 Settembre 2020 di Redazione
Casa Serena

PORDENONE - A Casa Serena il virus non è ancora sconfitto. Ieri, infatti, sono stati rintracciati altri due casi positivi: si tratta di un operatore sanitario e di un anziano ospite della struttura pordenonese. Sono entrambi asintomatici. L’anziano è stato già trasferito nella Rsa di Sacile, mentre l’operatore si trova come da procedura in isolamento domiciliare. Entrambe le persone trovate positive ieri fanno parte del nucleo della casa di riposo chiamato “Castello”, che si trova al primo piano della struttura. I contagi, in questo caso, sono slegati dal focolaio del terzo piano, ma destano comunque preoccupazione, perché a quanto pare il virus si è diffuso negli ultimi dieci giorni in più aree di Casa Serena. La maggior parte dei casi è stata localizzata nel nucleo denominato “Ponte”, dove lavorava anche l’operatrice lievemente sintomatica rintracciata venerdì. Si tratta dell’unico caso che al momento presenta qualche piccolo segno (comunque gestibile a domicilio) della malattia. Tutti gli anziani, compreso l’ospite trasferito precauzionalmente in ospedale a Udine, invece stanno bene, nonostante alcuni quadri clinici pregressi abbiano consigliato una sorveglianza più stretta per l’eventuale insorgenza dei sintomi del Covid-19. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA