Concerto di un gruppo Skinhead nel Giorno della Memoria

 L’esibizione dei finlandesi Goatmoon che saranno protagonisti ad Azzano

di Elisa Marini

AZZANO DECINO - Il fronte skinhead “Langbard Club”, che dal 2015 ha una “sede” in via Zuiano ad Azzano Decimo, ha deciso di organizzare un concerto il 27 gennaio, Giornata della memoria. Un evento che ha scatenato l’ira del Circolo del Partito Democratico di Azzano Decimo.

«Sabato, in località Zuiano di Azzano Decimo, si terrà una festa organizzata dal club Langabard che fa capo al gruppo fronte veneto skinhead - si legge nella nota del Circolo Pd -. L’iniziativa, pur svolgendosi in un sito privato e non interferendo con l’attività amministrativa, non può lasciare indifferenti, in quanto si richiama apertamente ai periodi più bui della nostra storia. Il repertorio musicale dei gruppi che si esibiranno, infatti, include brani che inneggiano all’Olocausto e ad altre inaccettabili forme di violenza che non dobbiamo dare per scontato di avere sconfitto per sempre».  Il tutto non Giorno della Memoria.
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 23 Gennaio 2018, 07:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Concerto di un gruppo Skinhead nel Giorno della Memoria
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2018-01-24 15:36:16
Io credo nella libertà di espressione e di pensiero, senza censura; purtroppo questo non accade quando alcuni argomenti sono scomodi o vanno contro "il credo" di qualcuno, ed aimè troppo spesso parliamo di intransigenze da parte di chi è schierato in quella che identifichiamo come la sinistra che, purtroppo, si erge a paladina dei diritti di chi la pensa "diversamente" solo quando quel "diversamente" non è "diversamente" da come la pensano loro (vedi leggi censura sul fascismo...dopo oltre 70 anni...mah). In questo caso, a prescindere da chi stia facendo diventare questo fatto "una notizia", l'unico risultato che si sta ottenendo è dare visibilità ad un evento (chiamiamolo così) di bassissimo profilo e ai più assolutamente sconosciuto.
2018-01-23 17:41:35
Quelli del pd che si lamentano non conoscono la storia o si sono "dimenticati" cos' è successo in ITALIA dopo la fine della 2° guerra mondiale ?
2018-01-23 14:19:06
Qualche anno fa...maaccadra'pure quest'annoneicomuniaguida PD o SI:Ancona,Montebelluna,Carbinia...e molti altri: conferenza di laura kersevan,odellacernigoi,o di altri/e negatori/trici delle foibe NELGIORNO DEL RICORDO...e non in luoghi privati,ma in SEDI ISTITUZIONALI.....nessuno del PD oSIsi indigna...anzi...i degni rappresentanti di questi squallidi partiti in prima fila...e magari sindaci ed assessoriintroducevano la conferenza......
2018-01-23 11:37:14
L’iniziativa, pur svolgendosi in un sito privato e non interferendo con l’attività amministrativa .... quindi non e' illegale ( salvo bacco e "tabacco" che verranno consumati a profusione in loco) : e' solo stupidita'
2018-01-23 16:11:18
Non penso che il consumo di "tabacco" sia superiore a quello consumato.quotidianamente nei "centri sociali"