Caro bollette, Friuli VG vara bando di 40 milioni alle imprese per abbattere i costi

Venerdì 7 Ottobre 2022 di Redazione Web
Caro bollette, Friuli VG offre 40 milioni alle imprese

UDINE - «Con l'approvazione definitiva dell'elenco dei codici Ateco siamo pronti ad aprire il canale contributivo da 40 milioni di euro per aiutare micro, piccole e medie imprese ad abbattere i costi delle bollette di energia e gas. Il 12 ottobre sarà avviata la procedura a sportello in via telematica. Il 92,5% delle imprese che potranno fare domanda hanno meno di dieci dipendenti e un fatturato annuo inferiore a 2 milioni di euro. Un aiuto concreto». Lo ha annunciato l'assessore Fvg alle attività produttive Sergio Emidio Bini parlando dell'approvazione in via definitiva da parte della Giunta regionale del provvedimento.

La delibera è tornata in giunta per l'approvazione definitiva dopo il via libera a maggioranza della commissione consiliare permanente lo scorso 27 settembre. Bini ha specificato: «Abbiamo incluso tutte le tipologie di impresa, ad esclusione di quelle del settore agricolo, di cave, miniere, fornitura energia, gas, vapore, acqua, gestori di rete fognarie, imprese finanziarie, assicurative, istruzione e pubblica amministrazione». Il bando sarà aperto dal 12 al 28 ottobre e l'assegnazione dei contributi avverrà seguendo la procedura adottata per i ristori durante la pandemia. Le imprese beneficiarie devono avere sede legale o unità operativa in Fvg (almeno dal 31 dicembre 2020) e rientrare nei codici Ateco elencati con la delibera. L'importo varia in base alla dimensione: le micro-imprese riceveranno mille euro, le piccole 1.500 e le imprese di medie dimensioni 2.000 euro.

Ultimo aggiornamento: 14:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci