Bike nel bosco, cade e si frattura: arriva l'elicottero ma deve camminare...

Lunedì 30 Dicembre 2019
Cade in Cansiglio, arriva l'elicottero. Foto di repertorio
1
PORDENONE - Erano usciti la mattina presto - complice anche la giornata di sole - per una escursione in mountain bike tra i boschi del Cansiglio. Nel percorrere il sentiero dei carbonai - che attraversa il Bosco dei carbonai, in zona Costa di Carpen - in Comune di Caneva uno dei due amici ciclisti è caduto. Nella brutta caduta - il tratto percorso era particolarmente impervio - dalla sue due-ruote il 24enne avrebbe riportato la frattura di una clavicola. L'amico ha immediatamente soccorso l'infortunato e allertato il 112. Nel frattempo i due ragazzi, non senza fatica visti i forti dolori accusati dal ferito, sono riusciti a spostarsi verso ovest in un'area più aperta e quindi di più facile accesso per i soccorsi. Sul luogo è arrivata una squadra dei vigili del fuoco del comando di Pordenone. E da Mestre era anche partito l'elicottero degli stessi vigili del fuoco. Il recupero del giovane ciclista ferito (i vigili dei fuoco lo hanno assicurato in una barella e protetto dal forte freddo che c'era nella zona) è avvenuto poi con il supporto di un'ambulanza che è giunta sul posto - proprio al confine tra le province di Pordenone e di Treviso, i due amici spostandosi avevano superato il confine entrando in territorio veneto - dall'ospedale di Vittorio Veneto dove il giovane è stato accompagnato e accolto al pronto soccorso per le prime cure del caso. Le sue condizioni non sembravano gravi, ma accusava forti dolori derivanti molto probabilmente dalla frattura della clavicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA Ultimo aggiornamento: 15:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA