«Piovono pietre sull'ex provinciale»: allarme lanciato da un automobilista

PER APPROFONDIRE: frana, frisanco, massi, meduno, smottamento
«Piovono pietre sull'ex provinciale»: allarme lanciato da un automobilista

di Paola Treppo

MEDUNO e FRISANCO (Pordenone) - Smottamento nella notte lungo la ex strada provinciale che da Meduno porta Frisanco, in località Navarons. A dare l'allarme, intorno all'una di oggi, mercoledì 16 maggio, è stato un automobilista di passaggio che per fortuna non è rimasto colpito dalle pietre.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno provveduto a mettere in sicurezza la strada, rimuovendo i massi che erano precipitati sulla carreggiata dal versante. La ex provinciale, che non è stata chiusa al transito, è soggetta a questo tipo di problematica per la conformazione del versante, già oggetto in passato di opere di disgaggio. 

«Anche lo scorso anno - spiega il sindaco di Meduno, Andrea Carli - si era verificato un cedimento, allora causato dalla rottura di una parte della tubazione dell'acquedotto. Pure al tempo ci fu uno smottamento i cui danni sono stati quasi completamente riparati a eccezione di una piccola porzione di asfalto». La strada è turistica e il tratto del versante soggetto a cedimenti, in particolare a seguito di piogge e maltempo, si estende per circa due chilometri. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 16 Maggio 2018, 10:13






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Piovono pietre sull'ex provinciale»: allarme lanciato da un automobilista
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti