Esplosione alle tre di notte, poi l'auto scura sgomma via: banca devastata

Sabato 25 Gennaio 2020
Esplosione alle tre di notte, poi l'auto scura sgomma via: banca devastata
AZZANO DECIMO (PORDENONE) - Una banda di malviventi è entrata in azione attorno alle 3 della scorsa notte a Tiezzo di Azzano Decimo (Pordenone), dove ha fatto saltare in aria lo sportello Atm di una Bcc.

I ladri, dopo aver fatto esplodere la cassaforte, sono fuggiti con alcune migliaia di euro di denaro contante a bordo di un'auto scura. Immediato l'arrivo delle pattuglie dei Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Pordenone, che stanno vagliando le immagini dell'impianto di video-sorveglianza.

I danni alla struttura sono ingentisismi, non solo al vano che ospitava l'Atm, ma all'intera filiale bancaria. L'esplosione notturna è stata avvertita a parecchie centinaia di metri di distanza, svegliando mezzo paese. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA