Rubò abiti per 60.000 euro in negozio del centro: arrestato il quarto uomo

PER APPROFONDIRE: abbigliamento, arresto, furto, negozio, pordenone
Rubò abiti per 60.000 euro in negozio  del centro: arrestato il quarto uomo
PORDENONE - Un uomo di 30 anni, cittadino romeno, destinatario di un ordine di custodia cautelare in carcere - con mandato di arresto europeo - per l'ipotesi di furto aggravato compiuto a Pordenone, è stato arrestato ieri pomeriggio in Emilia Romagna. L'uomo è sospettato di essere il quarto componente della banda che nell'autunno scorso aveva messo a segno un furto da 60 mila euro in un negozio di abbigliamento del centro storico di Pordenone.

La mattina dopo il furto, la Questura locale riuscì a risalire ai presunti componenti del gruppo criminale, arrestandone tre e recuperando l'intera refurtiva. Il quarto riuscì a fuggire lanciandosi dal secondo piano, da un'altezza di circa 4 metri, dalla stanza dell'ostello che stava occupando. Indagini successive avevano permesso di emettere il provvedimento restrittivo nei suoi confronti: misura che è stata notificata ieri quando l'uomo, con precedenti penali e un decreto di espulsione del 2016 firmato dal prefetto di Piacenza, è stato bloccato dai Carabinieri di Granarolo nell'Emilia dove aveva messo a segno un furto in una profumeria, per circa 800 euro di refurtiva.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 21 Gennaio 2019, 16:04






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Rubò abiti per 60.000 euro in negozio del centro: arrestato il quarto uomo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti