Venerdì 21 Settembre 2018, 08:56

Studentessa aggredita sul Meduna, disarma il rapinatore e scappa scalza

PER APPROFONDIRE: coltello, meduna, rapina, studentessa
La ragazza si è ferita strappando il coltello dalle mani del rapinatore

di Cristina Antonutti

PORDENONE - Si stava crogiolando al sole, tra i ciottoli della Meduna Beach. Ma ieri mattina, nonostante la bella giornata di sole, la spiaggetta di Zoppola non era frequentata e la studentessa era sola. Un uomo sui 35/40 anni, carnagione olivastra, alto circa 1,80, le si è avvicinato con una britola (una roncola) in mano. Le ha intimato di mettere le sue cose nello zainetto. «Fai la brava... prendi le tue cose e seguimi». Lei - 25 anni, neolaureata, di Zoppola - ha cominciato a riporre il telefonino, lentamente, tenendo d'occhio l'aggressore che aveva davanti. Poi, con un gesto repentino, gli ha strappato di mano la britola. Sono caduti entrambi a terra. Lei è riuscita ad afferrare il coltello e ha cominciato a correre a piedi scalzi nei campi. L'uomo, spiazzato dall'inaspettata reazione, non l'ha seguita. Ha afferrato lo zainetto e si è allontanato. A cercare di dare un volto al rapinatore sono adesso i carabinieri
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Studentessa aggredita sul Meduna, disarma il rapinatore e scappa scalza
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 21 commenti presenti
2018-09-22 08:09:09
Almeno si e'comportata bene: finta remissivita' e poi lo scatto felino...purtroppo apiedi scalzi.Comunque al suolo anche abbondanza di pietre..caso mai.Proseguimento di finta accondiscendenza e poi...takkete!Infatti lalegittima difesa puo essere esercitat aconqualsiasi mezzo utile, nonoccorre arma da fuoco cromata o brunita con mirini di precisione. Film "Olte ogni limite "con Farah Fawcett...un capostipite.
2018-09-21 20:30:23
Questo sarebbe il titolo che rispecchia la realtà:" Nordafricano cerca di violentare giovane donna bianca e italiana". E' inutile mimetizzare tra le righe dell'articolo il responsabile dell'ennesimo fatto criminale che vede protagonisti "risorse" in libertà. Il popolo conosce la cruda realtà perchè la vive quotidianamente; altro che percezione.
2018-09-21 14:38:16
basta abituarsi e fare quello che viene chiesto, mai difendersi per non infierire, altrimenti si passa dalla parte del torto, che vuoi, è il progresso ed il futuro. girati, ti metti a 90 e stringi i denti. fine. un grazie alla chiesa ed al pd.
2018-09-21 12:14:00
Boldrini, se ci sei batti un colpo! Qui la violenza non è stata accennata via facebook, ma è avvenuta tangibilmente!Non ti sento. Hai detto qualcosa?
2018-09-21 12:11:40
Pena di morte per tutti i reati ( anche tentati) a sfondo sessuale daii pedofili in poi....