Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

West Nile, contagi in aumento e la pioggia rallenta la disinfestazione nel padovano

Lunedì 8 Agosto 2022 di Nicola Benvenuti
I contagi nel padovano aumentano, contro la West Nile la pioggia rallenta la disinfestazione

CONSELVE - Cresce il numero di contagi da West Nile virus nel Padovano. L'ultimo bollettino ufficiale parla di 68 casi accertati, mentre Conselve fa i conti con la diffusione della malattia. In paese sono tre le persone contagiate, due delle quali ricoverate in ospedale. Stanotte era in programma la disinfestazione delle tre aree attorno alle loro abitazioni, disinfestazione che era già prevista per sabato notte ma era stata rinviata causa pioggia. Oggi, 8 agosto, riapre regolarmente la piscina comunale, mentre la Protezione civile monitora la situazione e programma altri interventi.


LA SITUAZIONE
C'è preoccupazione in paese dopo che si è diffusa la notizia dei tre conselvani, tutti con meno di 60 anni, infettati da West Nile. «Siamo stati avvisati venerdì pomeriggio dall'Ulss 6 dei tre casi» spiega l'assessore alla Protezione civile, Renato Borille, che insieme al sindaco Umberto Perilli e all'assessore Cristian Maneo segue direttamente la situazione.
Tre sono le aree interessate dalla disinfestazione, con un raggio di 200 metri: lo ha comunicato l'amministrazione comunale sui social e con l'ordinanza firmata dal sindaco. Si tratta di via dei Tigli, via Vettorato e via Suman. «La disinfestazione doveva essere effettuata già sabato notte dalla ditta incaricata dall'Ulss, che già la mattina dell'altro ieri aveva passato tutta la zona con i larvicidi nelle caditoie e dove l'acqua tende a ristagnare aggiunge l'assessore Borille Ma la pioggia e soprattutto il vento hanno reso impossibile l'intervento che è stato rinviato a ieri sera dalle 23 fino alle 4». I volontari della Protezione civile hanno tappezzato le tre zone con avvisi nei quali si raccomandava ai residenti di tenere chiuse finestre e porte, di proteggere gli animali e le cucce, di riparare le piante e le verdure. Nella serata di ieri sono ripassati usando megafoni per ricordare queste prescrizioni ai cittadini.

Psicosi da West Nile


GLI SVILUPPI
Intanto la piscina comunale oggi potrà riaprire regolarmente i battenti, dopo la chiusura adottata proprio a causa della disinfestazione in corso. Lo conferma il direttore dell'impianto Mario Taglia, che abitualmente provvede alla disinfestazione degli esterni. E sempre a Conselve nelle scorse notti sono stati bonificati gli spazi esterni della casa di riposo Beggiato e quelli dell'ospedale. «Stiamo studiando le modalità per provvedere alla disinfestazione sistematica del Prato comunale dove a fine mese si svolgerà l'antica fiera di Sant'Agostino e la sagra che richiamano migliaia di visitatori» aggiunge l'assessore Renato Borile.
Anche nel resto della provincia proseguono sia gli interventi di disinfestazione che le analisi delle autorità sanitarie sul campionamento delle zanzare.

 

Ultimo aggiornamento: 9 Agosto, 11:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci