Rubano un uovo di cigno: denunciato un 43enne, si cerca il complice

Venerdì 10 Luglio 2020
LOREGGIA – Con l'aiuto di un complice ha rubato un uovo di cigno da un nido in area protetta a Loreggia. Sperava di farla franca, ma i carabinieri della locale stazione, al termine di una fitta serie di indagini, sono riusciti a identificarlo e a presentargli il conto sotto forma di denuncia.
L'uomo, P. R, 43 anni del luogo, lo scorso 23 maggio aveva raggiunto la zona protetta proprio con l'intenzione di sottrarre l'uovo. S'era fatto aiutare da un complice, non ancora identificato, con il compito di trattenere il cigno maschio che cercava di difendere la femmina, nel frattempo strattonata dal ladro per liberare l'uovo, e di evitare il furto.

Alla fine la spiacevole operazione è riuscita ai due sconsiderati, che però hanno lasciato tracce del loro passaggio, tali da consentire ai carabinieri  di raccogliere elementi circostanziati sulla loro vergogosa azione.
L'autore materiale del furto è stato quindi denunciato dagli uomini dell'Arma che ora stanno attivamente cercando il complice. Ultimo aggiornamento: 17:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA