Università di Padova: addio a Nicola Alberto De Carlo, psicologo del lavoro

Giovedì 25 Novembre 2021
Nicola Alberto De Carlo, morto a 74 anni

PADOVA - Nicola Alberto De Carlo, uno dei più autorevoli studiosi di psicologia del lavoro, che ha dedicato importanti ricerche al benessere organizzativo, è morto a Padova all'età di 74 anni. Era professore ordinario di psicologia del lavoro all'Università di Padova e alla Lumsa di Roma ed ha insegnato anche a Oxford e alla Luiss di Roma. Era direttore di «TPM Testing, Psychometrics, Methodology in Applied Psichology», rivista indicizzata fra le leader internazionali per gli studi sul comportamento individuale e sociale.

De Carlo ha pubblicato circa duecento contributi scientifici, da solo e in collaborazione, e oltre quaranta volumi, alcuni dei quali tradotti all'estero e diffusi in varie ristampe. Era direttore della collana 'Scienze e tecniche psico-sociali per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni' dell'editore Franco Angeli. De Carlo ha operato in attività di ricerca su temi di interesse scientifico-tecnico per imprese pubbliche e private e per vari organismi, fra i quali l'Associazione Bancaria Italiana, il Centro Militare di Studi Strategici, il Centro Studi Antoniani, il Centro Studi Nazionale Cisl, la Guardia di Finanza, la Lega Navale Italiana, l'Ordine Ospedaliero Fatebenefratelli e il Gruppo Ubi Banca.

Tra i suoi ambiti di ricerca il miglioramento delle performance e della qualità a livello individuale e collettivo; la promozione del benessere e la prevenzione del disagio per il singolo e nelle organizzazioni; le tecniche della selezione e della valorizzazione delle competenze; le metodiche della comunicazione; il riconoscimento dei valori e il contrasto all'irrazionale per la persona e per la società; la formazione trasformativa, la responsabilità sociale d'impresa, il marketing e la comunicazione sociale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA