Incidente aereo. Cessna precipita in fase d'atterraggio: morta 34enne, gravissimi il pilota e altri 2 passeggeri

Avevano noleggiato il velivolo al campo volo e stavano rientrando alla base. L’incidente nel primo pomeriggio

Domenica 2 Ottobre 2022 di Redazione Web
Foto d'archivio
5

CURTATONE (Mantova) - Incidente aereo nel mantovano nel pomeriggio del 2 ottobre. Il bilancio è di una donna morta e tre persone ferite, due delle quali in modo gravissimo. I quattro, due donne e due uomini, si trovavano tutti a bordo di un ultraleggero Cessna modello 172M. Il velivolo è precipitato mentre affrontava la fase di atterraggio nei pressi dell'aviosuperficie di Ponteventuno, località del comune di Curtatone da dove il gruppo era partito dopo aver noleggiato il mezzo.

Aereo precipita: chi c'era a bordo

La vittima è stata identificata in Francesca Pippa, 34enne residente a Verona. È ferito anche il suo compagno, Valentino Mosca, 34 anni, di Verona. E nella provincia scaligera, a Pescantina, risiede anche il pilota del velivolo, il 39enne Marco Bonafini. Le condizioni più gravi risultano essere quelle della quarta donna che si trovava a bordo, la 48enne Lara Mosca, originaria di Chioggia e residente nel Padovano. I tre sopravvissuti sono stati tutti ricoverati in codice rosso e hanno riportato molteplici traumi.

Schianto in fase di atterraggio


A quanto finora emerso, nella mattinata di ieri la comitiva aveva noleggiato l'ultraleggero, poi regolarmente decollato dal campo di volo di Ponteventuno. Nel primo pomeriggio, durante le fasi di rientro e atterraggio, si è consumata la tragedia. Il velivolo si è schiantato al suolo, accartocciandosi e rompendosi in varie parti. Ancora da chiarire al momento le cause dello schianto, che potrebbero andare dall'avaria alla perdita di controllo per malore o errore umano del pilota.
 

Ultimo aggiornamento: 3 Ottobre, 20:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci