Tumore inesistente diagnosticato alla cantante Marisa Sacchetto: due medici indagati

Marisa Sacchetto
MONSELICE (PADOVA) - La procura della repubblica di Padova ha iscritto nel registro degli indagati due medici dell'ospedale di Monselice (Padova) che nell'aprile 2015 avrebbero diagnosticato un tumore epatico inesistente all'ex cantante Marisa Sacchetto, di Piove di Sacco (Padova).

È stata l'ex paziente a intentare una causa penale e civile all'Ulss per danni fisici e morali provocati da una chemioterapia subìta senza che ve ne fosse alcun bisogno. Contrastanti le versioni date dal medico legale di parte e da quello della Procura: il perito nominato dall'avvocato dell'ex cantante afferma l'esistenza di una «grave depressione» patita dalla donna a causa dell'errore; il medico legale nominato dal pubblico ministero invece, pur affermando che effettivamente si trattava di una diagnosi erronea, ritiene non ci siano gli elementi per attribuire alla chemioterapia patita la depressione della donna, che oggi ha 67 anni, sottolineando come le fosse stata diagnosticata prima dell'aprile 2015.

LEGGI ANCHE La cantante Marisa Sacchetto: «Distrutta da chemio, ma il tumore non esisteva»
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 18 Novembre 2019, 18:34






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tumore inesistente diagnosticato alla cantante Marisa Sacchetto: due medici indagati
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-11-18 19:08:47
Non posso credere che questa affermazione sia stata fatta da un Medico Legale.
2019-11-18 19:37:30
Rimango perplesso pure io. Del caso posso invitare qui a casa l'illustre clinico a vedere come sto io dopo aver appena terminato il decimo ciclo di chemio. Non gli offro il caffè non per mancanza di cortesia, ma perchè ho qualche problema nel mantenere la stazione eretta.
2019-11-18 21:52:13
Se le interessa io ho avuto un perito legale che ha affermato che i progetti esecutivi non servono per la realizzazione di un'opera. Si può costruire con i soli progetti di massima . E i giudici bevono tutto. Auguri
2019-11-19 09:57:52
si, si, i giudici bevono e poi sentenziano!