Lascia l'auto sull'argine e si uccide nel Bacchiglione: 59enne vittima del male di vivere

Giovedì 4 Giugno 2020
L'opera di recupero del corpo della donna dal Bacchiglione

SELVAZZANO - Ha preso la tragica decisione in una grigia giornata di pioggia, si è recata sull'argine del fiume. Alle 14.30, in via Argine Destro, lungo il corso del Bacchiglione, una pattuglia della Polizia locale, insospettita da un'auto lasciata in sosta nelle vicinanze, ha visto il corpo in acqua ed ha chiesto  l'intervento dei  carabinieri di Sarmeola di Rubano. Sul posto si sono portati anche il 118 e i vigili del fuoco.
Immediata l'identificazione, poichè sul posto si è ritrovata la borsa di una donna di 59 anni, che aveva appunto abbandonato la sua auto, una Daewoo Matiz, poco lontano.
La donna viveva da sola, in un comune confinante, l'ipotesi del gesto volontario è la più verosimile, ma gli accertamenti sono in corso.


 

Ultimo aggiornamento: 21:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA