«Aiutatemi, voglio farla finita». Operatore del 113 lo conforta e scongiura il gesto estremo

Mercoledì 17 Giugno 2020
Sala operativa del 113
PADOVA - Ieri sera momenti di tensione nella sala operativa della polizia quando, verso le 23, un uomo di 46 anni, padovano, ha chiamato il 113 e ha spiegato che era intenzionato a togliersi la vita. L'uomo si sentiva sovrastato da diversi problemi, di tipo economico avendo perso il lavoro e familiari a seguito della morte dei genitori.

L'operatore del 113 è stato a lungo al telefono con lui, lo ha rassicurato e confortato, aiutandolo a passare il brutto momento. Poi una volante ha raggiunto il 46enne al suo domicilio dove ha preso contatti con il padovano, che agli agenti è parso più sereno e rassicurato. Ha anche ringraziato i poliziotti che hanno poi proseguito i controlli nella zona di competenza.



Sos Suicidi.
Sono attivi alcuni numeri verdi a cui chiunque può rivolgersi per avere supporto e aiuto psicologico:
Telefono Amico 199.284.284
Telefono Azzurro 1.96.96
Progetto InOltre 800.334.343
De Leo Fund 800.168.678

  Ultimo aggiornamento: 14:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA