"Lega, l'autonomia la tua più grande bugia", striscione appeso sul sottopasso

PER APPROFONDIRE: autonomia, bugia, lega, striscione
"Lega, autonomia la tua più grande  bugia", striscione sul sottopasso
PADOVA - Uno striscione di contestazione contro la Lega è stato appeso nella notte  a Vigodarzere (vedi foto).

I militari della locale Stazione sono intervenuti nel sottopasso ferroviario di via Carso dopo che  ignoti "contestatori" nella nottata avevano attaccato alle ringhiere  uno striscione lungo ben 12 metri e largo 2 con e la scritta "Lega, l'autonomia la tua più grande bugia".

Lo striscione è stato rimosso.

I particolari sul Gazzettino del 31 maggio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 30 Maggio 2019, 12:01






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
"Lega, l'autonomia la tua più grande bugia", striscione appeso sul sottopasso
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 39 commenti presenti
2019-05-31 06:29:36
è vero, lasciate lo striscione dove sta, anzi appendetene degli altri, l'autonomia è la più grande bugia della lega, poi la quota 100, la flax tax, la tav e le grandi opere, il rimpatrio di 600 mila ospiti indesiderati, e tante altre, prendetevi le promesse elettorali e rileggetevele, dopo un anno siamo ancora qui a ciarlattare, io domenica non ho votato per questi motivi.
2019-05-30 21:35:06
Non cambierà nulla, ne in europa ne in itaglia. Poveri illusi. La lega è solo fuffa come il suo degno rappresentante, il bacia crocefissi felpato........ciao enrico...ciao.
2019-05-30 19:27:43
C'e chi lavora per fare e chi per essere contro. Ognuno decide che tipo di persona vuole essere.
2019-05-30 22:33:42
Non si tratta di contro o non contro, basta guardare i fatti. L’autonomia non c’e, punto !
2019-05-30 18:13:16
La Lega dovrebbe fare attenzione...potrebbe perdere qualche milione di voti nel Veneto...d'altra parte far sentire ai Veneti che sono una quantita' insignificante,trascurabile potrebbe radicalizzarLi...le due ultime elezioni hanno comunque dimostrato che sarebbe nell'interesse del Paese e nel rispetto delle sue realta' di fare dell'Italia una Confederazione.