Slot e videopoker accesi nonostante i divieti, esercente cinese multato

Sabato 14 Maggio 2022 di Cesare Arcolini
Gli agenti davanti alla sala slot multata

CURTAROLO - Non ha rispettato le restrizioni dell'ordinanza regionale che inibisce l'apertura al pubblico in determinate fasce orarie, sala slot di Curtarolo multata dagli agenti della Polizia locale della Federazione del Camposampierese. L'intervento è avvenuto ieri, venerdì 13 maggio, dopo le 18. Quando i vigili sono entrati nella struttura hanno trovato più giocatori ancora concentrati a giocare davanti alle slot e i videopoker nonostante fuori dal locale vi fosse il cartello che riportava gli orari in cui il gioco era vietato. Inevitabile, è scattato un verbale di 500 euro per il gestore cinese dell'attività. Nel caso di recidiva, oltre ad esserci il raddoppio delle sanzioni, inevitabile scatterebbe anche la revoca della licenza. Quello di ieri sera è l'ennesimo blitz posto in essere dalla Locale del Camposampierese più che mai impegnata a contrastare il fenomeno dilagante della ludopatia che sta mettendo in ginocchio numerose famiglie creando non pochi problemi ai vari comuni del territorio. 

Ultimo aggiornamento: 14:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci