Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Vigonza. Il sindaco pubblica sui social i volti dei banditi. E invita i concittadini: «Mandatemi le loro foto»

Il primo cittadino ha mantenuto la promessa fatta ai residenti, postando sui social le riprese di un furto

Mercoledì 10 Agosto 2022 di Lorena Levorato
Ladri in azione a Vigonza, ripresi dalle telecamere
3

VIGONZA - Un’altra notte di furti: il sindaco mette alla gogna i ladri. «Avevo promesso che avrei pubblicato le foto dei delinquenti che rubano nel nostro territorio. E l’ho fatto». Così Gianmaria Boscaro, all’indomani di una nuova nottata di colpi tentati e altri andati a segno, ha mantenuto fede alla promessa e ha sbattuto i ladri “in prima pagina”. Sulla sua pagina social il primo cittadino ha pubblicato il frammento di un video registrato dalle telecamere della videosorveglianza privata installata all’esterno di un’abitazione visitata dai malviventi. Immagini in bianco e nero, ma molto nitide, che immortalano in primo piano tre uomini mentre entrano nel cortile della casa e si guardano attorno, con calma e senza fretta, per vedere il punto migliore da dove poter entrare. Uno ha il volto travisato, un complice invece ha in testa un cappellino da baseball e nel momento in cui accorge di essere vicino alla telecamera si copre il viso con la mano.

«Non hanno timore di nulla»

Il video è stato accompagnato da un commento firmato dallo stesso sindaco. «Ecco i tre soggetti che questa sera (ieri, ndr) alle 23.30 sono entrati in azione a Vigonza. Mi segnalano che poco prima avevano svaligiato case a Pianiga e Rivale. Anche in questo caso le luci stradali erano accese, perché l’illuminazione è perfettamente funzionante. Purtroppo queste bande organizzate non hanno timore veramente di nulla. Ho deciso di pubblicare un video che mi è pervenuto per far vedere chi sono questi delinquenti e per lanciare un messaggio chiaro: stiamo facendo tutto il possibile per rendere il nostro comune inospitale per chi delinque, ma non è facile perché sembra veramente che nulla possa impensierire questi soggetti. Ho telefonato personalmente ad alcuni derubati per rincuorarli e rappresentargli la vicinanza del Comune che per quanto di propria competenza ha messo in campo tutto quello che poteva fare e adesso appunto chiede un supporto ai livelli di governo superiore. Continueremo a raccogliere le foto dei ladri: invito chi è in possesso di filmati o foto di girarmeli».

Duplice intervento

In un paio di colpi andati a segno, i proprietari erano in casa al momento del furto: non si sono accorti di nulla se non al mattino, al loro risveglio. I malviventi per entrare hanno forato la finestra all’altezza della maniglia per poi farla scattare. «La sicurezza si costruisce mattone su mattone e in queste settimane di mattoni ne abbiamo già messi giù molti per cambiare musica, e continueremo in questa direzione – dice ancora Boscaro - Stiamo vivendo settimane intense sotto il profilo della sicurezza e per tale motivo ho chiesto un duplice intervento: uno strutturale con l’implementazione del personale della caserma dei carabinieri di Pionca, e nel frattempo l’aumento dei pattugliamenti nell’area. Già venerdì scorso ho avanzato queste due richieste vista l’escalation dei furti a cui assistiamo». Per oggi è stato programmato un incontro in Prefettura per discutere delle richieste: per il Comune di Vigonza parteciperà l’assessore alla Sicurezza Marco Polato.

Ultimo aggiornamento: 16:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci