Attacchi razzisti alla reginetta, sostegno dall'ex miss Italia

Martedì 3 Settembre 2019
60

VENEZIA - C'è anche un caso di odio in rete ai danni di una delle finaliste di Miss Italia, la ventenne padovana Sevmi Tharuka Fernando, vittima di attacchi sui social per il colore della pelle. La ragazza, nata a Padova e residente a Villanova di Camposampiero (Pd), ha origini cingalesi: il papà si è trasferito in Italia dallo Sri Lanka circa trenta anni fa e dopo alcuni anni è stato raggiunto dalla moglie. A incoraggiare e sostenere Sevmi su Instagram è intervenuta Miss Italia 1996, Denny Mendez, anche lei oggetto di polemiche a suo tempo, ma non così violente come di questi tempi sui social.

«Auguri! In bocca al lupo», scrive la Mendez; «Grazie infinite Viva il lupo!», risponde la giovane miss, modella per una scuola di hair stylist.

Ed ecco la replica della padovana. «Penso che la politica debba fare in modo che vengano superati pregiudizi e stereotipi» diceì Miss Rocchetta, Sevmi Tharuka Fernando. «Io mi sento italiana - dice - perché, nonostante abbia delle origini di un altro paese, sono nata e cresciuta in Italia, a Padova. Ecco perché mi sento italianissima. Gli attacchi? Li ho presi in maniera positiva perché quando cominciano ad attaccarti significa che tu stai arrivando ad un determinato obiettivo. E poi generalmente io sono una persona molto positiva - si racconta - e tendo a superare le opinioni delle persone che non contano per me». Il papà di Sevmi, che risiede a Villanova di Camposampiero (Padova), si è trasferito in Italia dallo Sri Lanka circa trenta anni fa e dopo alcuni anni la moglie lo ha raggiunto. Sevmi, che è quindi nata a Padova, si è diplomata come estetista e lavora come modella per una scuola di hair stylist.
 

 

Ultimo aggiornamento: 4 Settembre, 19:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA