Insegnante sputa agli agenti, Salvini: «Può fare l'educatrice?»

Martedì 2 Aprile 2019
Matteo Salvini
70

PADOVA - «Nessuno può permettersi di insultare le nostre donne e uomini in divisa, solidarietà e stima per le nostre forze dell'ordine». Lo dice il ministro dell'Interno Matteo Salvini dopo la denuncia di due donne che venerdì scorso a Padova avrebbero sputato e tirato pugni contro dei poliziotti durante una manifestazione dei centri sociali organizzata in risposta ad un corteo di Forza Nuova.

IL CASO Sputa sui poliziotti agli scontri di piazza: insegnante di matematica indagata

Una delle due donne, afferma Salvini, «già nota alle forze dell'ordine e attiva nei centri sociali di Padova, è anche insegnante di matematica in una scuola di Abano Terme. Sono sbalordito: una persona del genere può fare l'educatrice? Cosa dirà in classe?». Secondo il ministro «pochi giorni fa» la donna «era stata pizzicata mentre imbrattava con dello spray alcuni muri del centro cittadino» e la «scuola ha avviato un'indagine interna».

IL POST DI SALVINI
 

Ultimo aggiornamento: 19:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA